domenica 20 novembre 2016

Pizza senza lievito

Quando ho letto della pizza senza lievito, ammetto che sulle prime sono rimasta un po' perplessa. Fondamentalmente non riuscivo ad immaginare se potesse assomigliare di più a una pizza, a una piadina... o ad un cartoncino bristol! L'ho provata, perché prima di dire che una cosa non mi piace prima l'assaggio, e mi sono dovuta ampiamente ricredere!
Una simil - pizza (non la definisco una pizza vera e propria per rispetto al nostro amato originale :-) ) buonissima, leggera, per niente dura come temevo. Nonostante non abbia lievito, necessita comunque di un tempo di riposto per far sì che la pasta sia abbastanza elastica e lavorabile.
La ricetta che vi do è proprio light, on - line ho controllato e ne esistono diverse versioni, questa è senza olio, solo farina, acqua e sale. Direi che è l'ideale per chi è a dieta ma vuole concedersi uno "strappo alla regola" o per chi soffre di intolleranze ai lieviti di birra o chimici.

INGREDIENTI (per una teglia da forno)
250 g di farina 0
150 ml di acqua tiepida
1 pizzico abbondante di sale

Mettete la farina e il sale in una ciotola, create un buco al centro e versate l'acqua. Cominciate a mescolare, inizialmente aiutandovi con una forchetta, poi proseguite a mano. Quando l'acqua sarà ben assorbita e l'impasto avrà consistenza liscia, è pronto. Fate una panetto, coprite la ciotola e lasciatelo riposare per 1 ora e mezza.
Trascorso il tempo di riposo, prendete la teglia, ungetela bene con dell'olio e stendetevi l'impasto. Farcitela per il momento solo con la salsa di pomodoro e infornate a 180°, modalità ventilato, per 10 minuti, quindi aggiungete il formaggio e/o la farcitura scelta e proseguite per altri 10 - 15 minuti (regolatevi con il vostro forno).
Lasciate passare qualche minuto, giusto che non sia bollente, e servitela.
Ai carciofini per Lui...
...e con pomodoro fresco per me :-)
Che famina!

Nessun commento:

Posta un commento