mercoledì 13 aprile 2016

Radicchio filante

Questo contorno trae ispirazione da un piatto che prendo spesso in uno dei ristoranti della zona, dove servono i calamari alla griglia accompagnati appunto da radicchio filante. Prepararlo in casa è semplicissimo e si fa in un batter d'occhio.
Pochi minuti e avrete un contorno diverso e saporito, con il quale potrete servire sia piatti a base di carne che di pesce.

INGREDIENTI (per 4 persone)
2 cespi di radicchio rosso di Treviso (in alternativa al Tardivo usate lo Spadone)
2 fette di formaggio latteria fatte a cubetti
2 fette di formaggio Maasdammer fatte a cubetti
1 pizzico di sale
1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
pepe (se piace) q.b.

Sfogliate il radicchio e lavatelo con acqua corrente fredda, poi tagliatelo a tocchetti.
Mettete in una padella l'olio e fatelo scaldare, quindi unite il radicchio, salate e lasciatelo appassire a fiamma bassa. Non aggiungete acqua, lasciate che si cucini con la poca acqua rimasta dal lavaggio e i suoi succhi, ci vorranno circa 5 minuti. Mescolate di tanto in tanto per evitare che si attacchi. Quando è ormai quasi pronto, unite il formaggio, mescolate e lasciate fondere. Se vi piace, unite una macinata di pepe nero.
Servite il vostro radicchio filante ben caldo.


Che famina!

Nessun commento:

Posta un commento