domenica 20 marzo 2016

Polpettine al forno - superleggere e gustose

Come vi ho più volte raccontato, non amo friggere in casa, un po' per la questione "odori", un po' per questioni "di linea", un po' per il timore di ottenere una frittura troppo pesante. Da diverso tempo ormai preparo le polpette cucinandole al forno: rimangono morbide morbide, non sono troppo pesanti e, volendo, rappresentano un'ottima idea nel caso in cui dobbiate organizzare un buffet o un aperitivo.
La ricetta che vi lascio è particolarmente leggera (non contiene olio) ma vi posso assicurare che le polpette che otterrete saranno morbidissime e davvero gustose!

INGREDIENTI (per 15 polpette)
380 g di carne macinata mista
1 uovo
2 cucchiai di latte
2 cucchiai di pangrattato
1 pizzico di sale
spezie miste q.b (io ho usato: origano, pepe, noce moscata, erba cipollina, aglio liofilizzato)

Mettete la carne macinata in una ciotola e, con un mestolo di legno o una spatola, lavoratela per renderla morbida. Aggiungete latte e spezie e mescolate. Aggiungete quindi l'uovo e il pangrattato (NOTA: a me ne sono bastati 2 cucchiai, vi potrebbe servire qualcosina di più ma fate attenzione a non aggiungerne troppo, altrimenti renderete secchie le polpette). Lavorate tutto fino ad avere un composto compatto ma morbido. Coprite con pellicola e fate riposare 30 minuti in frigo.
Riprendete poi il composto, bagnatevi le mani con acqua e tamponatele un po' con l'asciugamano (eviterete così che il composto si appiccichi ai palmi); con l'aiuto di un cucchiaio prelevate un po' di carne - la grandezza di una grossa noce - e lavoratela, dandole una forma rotonda.
Man mano che preparate le polpette, sistematele su una teglia coperta da un foglio di cartaforno, quindi infornate a 180°, forno ventilato, per 20 - 25 minuti.
Servitele ben calde accompagnate dal contorno che preferite e, se vi piacciono, salse a piacere.


Che famina!

Nessun commento:

Posta un commento