Lasagne al radicchio e prosciutto cotto

L'ispirazione per queste lasagne mi è sorta proprio in questi giorni, mentre stavo mettendo a punto il menù per il pranzo di Pasqua con la famiglia che, quest'anno, si terrà a casa mia. Volevo qualcosa che contenesse verdure (perché a mio avviso, nelle lasagne, sono gustosissime!) e che in qualche modo richiamasse ai colori della primavera.
Così alla fine, dopo vari abbinamenti che mi erano passati per la mente, il vincitore è stato proprio lui: radicchio e prosciutto cotto. Sottolineo poi la rapidità con cui potete realizzare queste lasagne: se non avete ancora trovato il vostro primo per il pranzo di Pasqua, ve lo consiglio, è molto molto veloce. Potete anche prepararlo in anticipo e riscaldarlo domani ;-)


INGREDIENTI (per una teglia per 8 persone)
400 g di lasagne
500 ml di besciamella
150 g di prosciutto cotto
100 g di formaggio Asiago fatto a cubetti piccoli
1 cespo di radicchio rosso tondo di Chioggia
1 cucchiaio colmo di Grana Padano grattugiato
1 cucchiaio di preparato per soffritto
1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
sale, pepe, vino bianco, burro q.b.

Iniziate preparando il radicchio: eliminate le foglie più esterne, tagliate la base, dividete il cespo a metà e, facendo attenzione, eliminate anche la parte dura centrale. Tagliatelo a listarelle sottili.
Prendete una padella, metteteci l'olio e il soffritto e lasciate rosolare qualche minuto, finché la cipolla non diventa trasparente. Abbassate la fiamma al minimo, unite il radicchio e, mescolando ogni tanto, fatelo appassire, ci vorranno circa 6 - 8 minuti, A metà cottura sfumate con poco vino bianco, salate e pepate. Una volta pronto, mettete da parte e fate raffreddare.
Passiamo ora ad assemblare la lasagna: stendete sul fondo della pirofila un cucchiaio di besciamella, quindi coprite con uno strato di pasta (se optate per quella fresca stendetela così, se scegliete quella secca, sulla confezione c'è scritto che non necessita precottura, io preferisco comunque sbollentarla due - tre minuti). Versateci sopra circa tre cucchiai di besciamella e stendetela, coprite con due o tre cucchiai di radicchio, spezzettate una fetta/una fetta e mezza di prosciutto cotto e distribuite qualche cubetto di Asiago. Proseguite così per altri due strati. Infine, l'ultimo strato, sarà senza prosciutto cotto. Cospargete con il Grana grattugiato e unite qualche fiocchetto di burro.
Infornate in forno caldo (se l'avete, ventilato) a 180° per 25 minuti. Completate la cottura passando la lasagna per 5 minuti sotto il grill. Servite ben caldo.


Le lasagne possono essere preparate anche con qualche settimana di anticipo: dopo averle fatte raffreddare bene, copritele e ponetele in congelatore. Il giorno prima estraetele e lasciatele scongelare in frigorifero. Se invece, come me, le preparate solo uno o al massimo due giorni prima, potete semplicemente conservarle in frigorifero fino al loro utilizzo.

Che famina!

Commenti

Post più popolari