Porri avvolti nel prosciutto

Qualche giorno fa mia suocera ci ha riforniti per bene con i prodotti del suo orto e, tra questi, c'erano dei bei porri. Ho colto al volo l'occasione per preparare un nuovo piatto, che aspettavo da un po' di provare. Risultato? Bon de matti! (come si dice dalle mie parti :-D ).
Pur nella sua estrema semplicità questo piatto è gustosissimo e soddisferà certamente gli amanti del sapore deciso del porro e al contempo lo farà apprezzare a chi non ne è abituato (o non l'ha mai assaggiato!) avvolgendolo con la morbidezza del prosciutto e della panna.
Le dosi che vi dò qui sono per 2 porzioni, considerate però come piatto unico. Se invece nel vostro pasto le accompagnate ad altro, ad esempio un primo, secondo me potete benissimo dimezzare la dose e considerarla quindi per 4 porzioni.

INGREDIENTI (per 2 persone)
2 porri medio - grandi
200 g di prosciutto cotto (dovrebbero essere circa 8 fette)
100 g di formaggio Tilsit affettato sottile (in alternativa, Asiago)
100 ml di panna da cucina
2 cucchiai di Grana Padano grattugiato
sale, pepe, noce moscata q.b.

Iniziate mettendo sul fornello una pentola con dell'acqua a bollire. Nel frattempo pulite i porri: togliete le prime foglie esterne, tagliate il fondo dove sono attaccate le radici e la "testa" con la parte verde più dura. Tagliateli a metà in modo da avere quattro cilindri. Quando l'acqua bolle metteteli nella pentola e fateli lessare per 8 - 10 minuti a seconda della grandezza. Scolateli e lasciateli raffreddare qualche minuto,
Mentre si raffreddano, accendete il forno a 180° (modalità "statico") per farlo riscaldare ed ungete una teglia con poco burro. Ora procedete con la preparazione degli involtini.
Stendete una fetta di prosciutto e sovrapponetene una seconda, in modo da creare qualcosa di simile a un rettangolo. Al centro sistemate due fettine di Tilsit. Ora prendete un pezzo di porro, adagiatelo su uno dei lati lunghi del rettangolo di cotto e avvolgete il tutto; ripiegate i lati corti (se dovessero essere abbondanti) e sistemate l'involtino nella teglia. Procedete così con gli altri tre pezzi.
In una ciotolina mescolate la panna con il Grana Padano, il pepe ed un pizzichino di noce moscata; se dovesse essercene bisogno regolate di sale. Spalmate il composto di panna e Grana sugli involtini e infornate per 20 minuti.
Trascorso questo tempo sfornate, lasciate raffreddare solo pochi minuti e servite calda questa delizia!





Che famina!

Commenti

Post più popolari