Pastasciutta estiva al tonno e limone

E' arrivato il gran caldo e con 30 gradi all'ombra non è il massimo tenere i fornelli accesi... Vi propongo un primo piatto speciale, il cui unico "sforzo caloroso" che pretende è quello di far bollire la pasta! Il condimento si prepara direttamente nella zuppiera o nel piatto da portata: unite gli ingredienti, una mescolata e via, pronto tutto!
E' uno dei condimenti estivi che preferisco (e non nego che anche durante l'inverno mi ha salvato parecchi pranzi "mordi e fuggi") e, nonostante non sia cotto, vi garantisco che è di una cremosità incredibile.



INGREDIENTI (per 4 persone)
350 g di pasta del formato che preferite
2 scatolette di tonno da 160 g l'una (meglio se al naturale)
la buccia grattugiata e il succo (filtrato) di mezzo limone
6/8 foglie di basilico (il quantitativo dipende da quanto grandi sono le foglie)
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
2 cucchiai di grana grattugiato
1 pizzico di sale fino
1 macinata generosa di pepe nero

Mettete sul fuoco la pentola con l'acqua per la pasta. Mentre attendete che raggiunga l'ebollizione, aprite il tonno e mettetelo a sgocciolare - deve essere sgocciolato molto bene -. Quando l'acqua bolle, salatela e buttate la pasta. Nel frattempo, preparate il condimento: mettete nel contenitore che avete scelto il tonno sgocciolato e sminuzzatelo per bene con una forchetta. Aggiungete l'olio, il sale, il pepe, la buccia ed il succo del mezzo limone; spezzettate le foglie di basilico e aggiungete anche queste. Mescolate per bene tutto quanto e tenete da parte.
Quando la pasta sarà cotta, scolatela e buttatela ancora calda sul condimento preparato. Date una mescolata, aggiungete il formaggio, amalgamate il tutto e servite.
Facile, veloce, buona!


Che famina!

Commenti

Post più popolari