martedì 4 febbraio 2014

Penne al ragù di melanzane

Come forse qualcuno avrà intuito, ho una passione smodata per le melanzane, e il mio ragazzo altrettanto...Non dico che mangeremmo solo quelle ma ammetto che, appena si presenta l'occasione, ci prepariamo qualche piattino con questa verdura: grigliate, piccantine, alla parmigiana...son buone in tutte le salse!
Negli scorsi giorni abbiamo avuto ospiti a pranzo mia suocera e mia cognata. Purtroppo in quest'ultimo periodo diversi impegni mi impediscono di passare troppo tempo ai fornelli, per cui ero alla ricerca di qualcosa di veloce da preparare ma che avesse una certa "grinta". In frigo avevo una melanzana e, da lì, l'illuminazione: facciamo un "ragù" ma di melanzane!
Ok, magari molti avranno da ridire sul fatto che non è un "vero" ragù (questo non cuoce 6 ore, non c'è un vero e proprio soffritto...) ma l'ho voluto chiamare così perché mi sembrava la presentazione più semplice e congeniale per descrivere questo piatto che, credetemi, è davvero gustosissimo!

INGREDIENTI (per 4 persone)
320 g di penne (o il formato che desiderate; anche per il peso, potete metterne di più o di meno a seconda delle vostre esigenze)
1 melanzana globosa
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai di olio
1 peperoncino
1 lattina da 400 g di polpa di pomodoro
1/2 lattina di acqua tiepida
sale q.b.
origano q.b. (se vi piace)

Per prima cosa lavate e pulite la melanzana. Tagliatela a dischi piuttosto spessi, metteteli in uno scolapasta e salateli leggermente. Lasciateli almeno 30 minuti a perdere l'acqua di vegetazione. Quindi asciugate le fette e tagliatele a dadini, anche grossolani, daranno un aspetto rustico al vostro sugo.
Prendete adesso una pentola, mettetevi a scaldare l'olio con il peperoncino e l'aglio pelato e fate dorare quest'ultimo, quindi togliete sia il peperoncino che l'aglio. Aggiungete ora le melanzane a dadini e fatele rosolare per bene, devono un po' scottarsi, ci vorranno circa 5 minuti a fiamma media.
A questo punto aggiungete la polpa di pomodoro e, utilizzando la lattina svuotata, unite anche 1/2 lattina di acqua. Salate, mescolate e lasciate cucinare a fiamma bassa per circa 20 - 25 minuti. A metà cottura aggiungete - se piace- una spolverata di origano.
Mettete a bollire l'acqua per la pasta e fatela cuocere per il tempo indicato sulla confezione. Quindi scolatela, buttatela nella pentola con il ragù di melanzane e fate saltare tutto insieme un paio di minuti mescolando.
Impiattate e servite.


Se vi piacciono i formaggi, provate ad accompagnare questo piatto di pasta con una spolverata di Grana Padano grattugiato :-)
Che famina!

Nessun commento:

Posta un commento