venerdì 14 febbraio 2014

Hummus di ceci

Ok, niente paura, ho scritto "hummus" non "humus", non è mia intenzione farvi mangiare del terriccio :-)
L'hummus è un'ottima crema di ceci di origine mediorientale.
Quella che vi presento è una ricetta che ho trovato su un bellissimo libro di cucina "Voglia di cucinare etnico - Ogni giorno il mondo in cucina", delle edizioni Giunti Demetra, regalatomi qualche tempo fa da una cara amica. Questa ricetta devo dire che è molto pratica, perché presenta la versione dell'hummus senza la tahina (crema di sesamo, ancora un po' difficile da trovare nei nostri supermercati, in genere si trova solo nei negozi biologici), quindi decisamente più alla portata delle cucine (e delle tasche!) di tutti.
L'hummus è perfetto come antipasto e vi consiglio di servirlo con delle fette di pane tagliate sottili e leggermente tostate. Va mangiato tiepido o comunque a temperatura ambiente.
Vi lascio la ricetta che, rispetto all'originale, ho leggermente modificato nel dosaggio e in un ingrediente e ve la presento in due versioni, quella "originale" e quella "rapida".


Versione "rapida"
INGREDIENTI (per 4/6 persone)
1 lattina di ceci da 400 g (265 g scolati)
1 cucchiaio e 1/2 di olio extravergine d'oliva
1/2 spicchio d'aglio tritato (o un pizzico di aglio liofilizzato)
1 cucchiaino di semi di cumino
1/2 limone, solo il succo
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 cucchiaino di paprika dolce (l'originale mette 1 cucchiaino di peperoncino in polvere)
sale q.b.

Iniziate scolando i ceci dall'acqua di conservazione, ma raccogliendola in un piatto posto sotto al colino. Quindi mettete i ceci, l'olio, l'aglio, i semi di cumino e il succo di limone nel mixer da cucina e iniziate a frullare tutto aggiungendo, poca per volta, un po' dell'acqua di conservazione, finché non avrete una crema soffice ma consistente, simile ad un purè. Trasferite tutto in una ciotolina, completate spolverando con la paprika dolce ( o il peperoncino) ed il prezzemolo. Pronto per essere servito a tavola!


Versione "originale"
INGREDIENTI (per 4/6 persone)
300 g di ceci secchi
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 spicchio d'aglio (o un bel pizzico di aglio liofilizzato)
1 cucchiaino di semi di cumino
1/2 limone, solo il succo
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 cucchiaino di paprika dolce (l'originale mette 1 cucchiaino di peperoncino in polvere)
sale q.b.

Lavate i ceci, per eliminare eventuali impurità, e lasciateli in ammollo in acqua fredda per 24 ore. Trascorso questo tempo, scolateli e teneteli da parte. Versate ora l'olio in una pentola, unitevi lo spicchio d'aglio sbucciato (o l'aglio liofilizzato) e fate scaldare il tutto finché l'aglio non diventa dorato. Togliete (se l'avete usato) lo spicchio, versate nella pentola i ceci e unite acqua fino a coprirli; lasciate cuocere a pentola coperta e fuoco basso per 2 ore, in modo che diventino belli morbidi. Quando saranno cotti, scolateli dall'acqua rimasta ma conservatela; mettete i ceci in un mixer da cucina o frullateli con un frullatore ad immersione e, aiutandovi aggiungendo un cucchiaio di acqua di cottura alla volta, riduceteli in una crema soffice ma densa (la consistenza deve essere quella di un purè). Unitevi il cumino e il succo di limone, amalgamate tutto con un cucchiaio e regolate di sale. Trasferite il composto in una ciotolina e completate spolverando con la paprika (o il peperoncino) e con il prezzemolo.
Il vostro hummus è pronto per essere gustato.


Nessun commento:

Posta un commento