Soufflè al formaggio

Signore e signori, ecco a voi la sfida più grande per ogni dilettante allo sbaraglio in cucina: il soufflè! In uno dei miei momenti di pazzia tra i fornelli, ho deciso di cimentarmi in questa prova. Avevo già fatto un tentativo, ormai diverso tempo fa, riuscito ma non mi avevano soddisfatta al 100% le tempistiche di cottura. Domenica ho voluto riprovare e stavolta sono davvero contenta del risultato :-)

Veniamo a noi: non prendete paura, non è complicato come si possa pensare! Basta stare attenti ai passaggi e usare alcuni "trucchetti" (riassunti dopo una lunga ricerca tra i tanti siti che parlano di cucina...):
- aspettate che la besciamella si sia stemperata prima di aggiungervi gli altri ingredienti;
- unite un tuorlo alla volta e non aggiungete il successivo finché il precedente non è stato amalgamato;
- portate il forno ad una temperatura alta, abbassandolo alla temperatura richiesta dalla ricetta nel momento in cui infornerete gli stampi ( in questo caso riscaldate a 200° e abbassate poi a 160°).
Qui vi do le dosi per quattro piccoli soufflè, adatti per due porzioni nel caso li mangiate come piatto unico o per quattro porzioni nel caso li serviate come antipasto. Se dovete servire più commensali basta quindi solo raddoppiare le dosi.
Diamo il via alla preparazione di monsieur Soufflè!

INGREDIENTI (per 4 stampini rotondi monoporzione in alluminio)
50 g di burro
40 g di farina
375 ml di latte
100 g di formaggio latteria (o emmental) grattugiato
1 uovo
sale e pepe

Iniziate con la besciamella: mettete il latte a scaldare (non fatelo bollire) e, a parte, fate sciogliere il burro in un pentolino. Quando è sciolto unitevi la farina e fate cuocere per 1 minuto, mescolando con la frusta a mano.
Aggiungete a questo composto il latte caldo a filo, continuando a mescolare con la frusta, salate e pepate e fate addensare la besciamella per 5 minuti. Toglietela dal fuoco, fatela raffreddare per alcuni minuti. Tenendola mescolata accelererete il processo di raffreddamento. Nel frattempo separate il tuorlo dall'albume: conservate il primo in una ciotolina e montate il secondo con un pizzico di sale a neve ferma. Prendete i quattro pirottini e imburrateli fino all'orlo. Preriscaldate il forno a 200°.
La besciamella ora si sarà stemperata: aggiungetevi il formaggio, amalgamatelo mescolando, e quindi il tuorlo, amalgamando anche questo. Per ultimo aggiungete l'albume con movimenti delicati dal basso verso l'alto per non smontarlo.
Suddividete il composto negli stampini, fate un piccolo solco con il dorso di un cucchiaino su tutta la circonferenza, infornate, chiudete lo sportello ed abbassate il calore a 160°. Cuociono in 40 minuti ma qui vige la regola per cui "ognuno conosce il suo forno", pertanto potrebbe volerci qualche minuto di meno, come qualcuno di più.
Sfornate e servite immediatamente, perché ricordate: "IL SOUFFLE' SI ASPETTA, NON SI FA ASPETTARE" ;-)
Dopo poco si sgonfieranno un po' ma niente panico, è tutto normale!
Ecco qui il risultato finale, visto dentro e fuori dal forno.







 Che famina!


Commenti

Post più popolari